Windows Server 2016 ora è realtà. Microsoft lancia il progetto per ampliare il fronte del cloud e della sicurezza

Il nuovo sistema operativo server di casa Microsoft è sempre più una potente piattaforma di virtualizzazione, ricca di nuove funzionalità e ottimizzata per il Cloud aziendale.

Diverse sono le novità introdotte in Windows Server 2016 rispetto alle versioni precedentemente diffuse, parliamo soprattutto in ambito di sicurezza, scalabilità, performance e affidabilità.

Sei le versioni che sono state rilasciate con un'attenzione particolare alla protezione dei sistemi operativi ispirate da Microsoft Azure, che permetterà alle aziende una gestione ottimale. Tante le novità anche sotto il profilo del licensing con un modello basato su Core.

Secondo Mark Jewett _  direttore marketing dell'azienda _  estendere i prodotti Microsoft al mondo cloud è l'obiettivo del futuro. Una particolare attenzione sarà rivolta alla protezione dell'identità aziendale sia in termini di sistemi operativi sia di cloud.

L'obiettivo di Microsoft è dunque quello di offrire alle aziende la possibilità, immediata, di prepararsi nel migliore dei modi al progetto di avvicinamento al passaggio in cloud.