Dreamforce 2021: i 5 annunci del CEO Marc Benioff


27/09/2021

Dreamforce 2021: i 5 annunci del CEO Marc Benioff
  • Dreamforce è l’evento annuale che riunisce e celebra la comunità globale di Salesforce, i “Trailblazers” 
  • È anche l’occasione per celebrare il successo dei clienti, per condividere le loro storie, i loro successi e imparare gli uni dagli altri. 
  • Marc Benioff, CEO di Salesforce, ha annunciato i passi avanti avvenuti in questo 2021 e gli obiettivi prefissati per i prossimi anni. 

 

Dreamforce si è concluso da pochi giorni e le novità annunciate dal CEO di Salesforce Marc Benioff hanno scatenato in poche ore non poco fermento. Grande protagonista è stata la recente acquisizione di Slack, insieme all'importanza degli ecosistemi di clienti e partner creatosi in questi anni, che in questi anni ha permesso a Salesforce di toccare quota 26,3 miliardi di dollari di entrate. 

Ma ora entriamo nel dettaglio degli annunci di Benioff a Dreamforce 2021. 
 

Salesforce Health Cloud 2.0 

Prima che i partecipanti di Dreamforce arrivassero per la conferenza, hanno ricevuto a casa tamponi di cotone da rinviare poi a Salesforce una volta usati. L'azienda ha utilizzato il suo Health Cloud per gestire i risultati ottenuti. 

I partecipanti hanno quindi sperimentato in prima persona parte di Health Cloud 2.0, in particolare la funzione Dreampass per eventi di persona, che riunisce funzionalità come la gestione della registrazione dei partecipanti, il vaccino COVID-19 e la verifica dello stato dei test. 

“Tutti, guardatevi intorno. Vedete quel certificato? Vedete quel QR code? Sapete a cosa è collegato? È collegato ai vostri Q-tips" - ha detto Benioff. "Questo è il nostro Health Cloud. È così che abbiamo raggiunto il tracciamento dei contatti. È così che abbiamo raggiunto la gestione dei vaccini. È grazie a Health Cloud 2.0. che oggi abbiamo portato tutti in questo spazio”. 

 

Slack parte della "sede centrale digitale" 

Poco prima dell'inizio di Dreamforce, Salesforce e la recentemente acquisita Slack hanno annunciato nuove integrazioni tra le due società e altre divisioni di Salesforce, incluse nuove funzionalità di messaggistica video e avvisi. 

Benioff vede la piattaforma Slack come una forza potente, proprio per il modo in cui le aziende interagiscono con clienti e dipendenti; una sede digitale che diventa un elemento essenziale per costruire un'impresa affidabile in questa nuova realtà mondiale. 

 

Siamo nel bel mezzo di una crisi di fiducia 

Una pandemia, i lavoratori che non possono rientrare in ufficio a causa del COVID-19 o che decidono di cambiare mestiere, si sommano a molteplici crisi che le aziende devono affrontare per continuare a servire i suoi clienti. 

Inoltre, c'è stata anche la crisi della disuguaglianza, perché ogni forma di “diversità” (etnica, di genere, sessuale) ha vissuto un'esperienza diversa durante questi momenti.  

Benioff si fa portavoce dell’azienda:  

“Abbiamo compassione per ciò che sta succedendo e vogliamo essere in grado di comprenderlo. Vogliamo avere una risposta, così da portare più uguaglianza alla disuguaglianza. Quando sommiamo tutti gli eventi accaduti e guardiamo ciò che sta avvenendo, capiamo che siamo nel bel mezzo di una crisi di fiducia". 

Sebbene si sia sbilanciato sui dettagli, Benioff ha dichiarato di star puntando ad un futuro playbook sulla costruzione di un'azienda con un clima più adatto ai tempi e al generale progresso sociale. 
 

La forza dei Trailblazers 

Trailblazers - il termine che usa Salesforce per definire la sua comunità di sviluppatori, amministratori, architects, leader delle vendite, esperti di marketing e CEO - è stato al centro dell’attenzione di Benioff durante la conferenza. 

Salesforce è stata definita come "la società di software aziendale in più rapida crescita di sempre" e “la più grande compagnia di applicazioni aziendali al mondo", in grado persino di superare SAP. 

 

Obiettivo: 100.000 Dreamforce 

Salesforce metterà insieme per i propri clienti dei pacchetti personalizzati, chiamati anch’essi Dreamforce, contenenti parte del materiale della conferenza e consigli pratici su come utilizzarlo 

L'obiettivo dell’azienda è di riuscire a spedire 100.000 Dreamforce, attraverso cui creare intrattenimento, energia e motivazione per le aziende. Sarà un'opportunità per i clienti di articolare le loro esigenze e di vederle realizzate. 
 

Vuoi sapere di più su Salesforce? Ascolta il podcast col certified Pardot e Marketing Cloud Consultant Emiliano Martinelli: 

 

Salesforce e le aziende più orientate al cambiamento stanno puntando verso una digitalizzazione a 360°, sviluppando tecnologie e infrastrutture in grado di tutelare il lavoro e l’experience dell’utente finale. Se vuoi entrare a farne parte, contattaci e ti aiuteremo a farlo in qualità di partner certificati Salesforce.