L’evoluzione della Digital Transformation


23/09/2021

L’evoluzione della Digital Transformation

L’urgenza di essere competitivi sul mercato è stata a lungo il motore per rendere la trasformazione digitale una priorità per le aziende grandi e piccole in qualsiasi settore. Negli ultimi anni, la necessità di una digital transformation basata sul cloud ha anche creato una sorta di frenesia, con molte aziende che, per un motivo o per l’altro, si sono affrettate per entrare nella nuova era del lavoro. 

In una recente ricerca di IDC Infobrief, il 54% dei CEO d’azienda ha ammesso che la sfida principale quando si parla di trasformazione digitale è intrecciare tutte queste nuove soluzioni e progetti nella vita lavorativa di tutti i giorni. Questo perché per rendere digital la propria azienda non basta affidarsi ai migliori sistemi cloud e alle tecnologie più recenti, bisogna trasmettere a tutta l’organizzazione il nuovo stile lavorativo. 

 

Per chi si è mosso tardi, scegliere quale sistema usare può essere molto complesso. Assicurarsi di adottare un approccio moderno e allo stesso tempo in grado di soddisfare le esigenze specifiche di clienti e dipendenti non è affatto facile.  

Quindi, sia che abbiate iniziato 30 anni fa o solamente quest’anno, dovete sapere che c’è stata una netta evoluzione nella trasformazione digitale nel mondo professionale. Capire il percorso che questa tecnologia ha avuto e i diversi tipi di soluzioni disponibili è il primo passo verso la digitalizzazione del vostro business. 

Ecco i principali cambiamenti che hanno guidato la digital transformation negli anni: 

 

1) Registrazione dei dati 

Non tutti i percorsi nella digital transformation per le aziende iniziano e finiscono allo stesso modo. Per i pionieri della digitalizzazione, i sistemi di registrazione erano ciò su cui generalmente si faceva affidamento. I system of registration (SOR) in genere si affidano all’utilizzo di dati interni per memorizzare delle informazioni facilmente accessibili dai dipendenti. 

Un esempio classico di SOR può essere un software CRM per un'azienda orientata al B2C. Questi sistemi solitamente creano un record e alcuni dati specializzati che una società può utilizzare per direzionare le decisioni future, il tutto con un semplice click. 

Ripensandoci ora, ha senso che la catena della digital transformation sia iniziata da qui: le aziende avevano cominciato a capire il potere dei dati e avevano bisogno di un modo per trasformarli efficacemente e creare dei miglioramenti nelle proprie pratiche commerciali. 

 

2) Collaborazione per l’azienda 

Lo step successivo è stata la collaboration, una caratteristica ormai indispensabile per chi lavora tutti i giorni con dei device digitali. Una conseguenza dei limiti della SOR, che tendeva ad isolare le aziende e rendere i dati disponibili per alcuni reparti, senza predisporre un modo facile per condividere queste informazioni e tenere tutti aggiornati. 

I sistemi di collaborazione attingono ai dati raccolti dalla SOR e al contempo consentono un flusso di conoscenze tra i dipendenti con un’efficienza e rapidità che non era nemmeno immaginabile con la tecnologia di qualche anno fa. 

La piattaforma più diffusa e leader nella collaborazione è sicuramente Microsoft Teams, un tool completo che consente ai team di interagire facilmente e favorire lo scambio di conoscenze che erano rimaste nascoste per molto tempo. 

 

3) Enfasi al coinvolgimento 

Quando i dati erano ben registrati e facilmente condivisi all’interno dell’azienda, il progresso nella digital transformation si è dovuto spostare sul coinvolgimento. 

Le aziende avevano sentito il bisogno di un sistema per compilare e digerire la ricchezza di informazioni raccolte dai sistemi precedenti. Con i progressi nell’ottimizzazione dei database è stato possibile raccogliere i dati e le loro fonti più velocemente, fondendo informazioni aziendali attuabili con un ritmo più rapido. Piattaforme CRM come Salesforce o persino i social media (ad esempio Facebook) hanno permesso ai loro utenti di raccogliere sempre più dati e di poterli utilizzare sempre meglio. 

Con questi tool leader e aziende godono di una maggiore capacità nella direzione e decision making del business, svolgendo un ruolo chiave per lo sviluppo del servizio clienti. In questa fase della trasformazione digitale i leader hanno tutte le informazioni necessarie per sviluppare strategie digitali ed accantonare il focus sul prodotto in favore della focalizzazione sul servizio. 

L’aspetto che ha guadagnato di più da questa tecnologia è sicuramente la customer experience: sempre più precisa tramite strategie che puntano a migliorarsi e adattarsi ad ogni necessità. 

 

Il passo finale: produttività e risultati 

La fase finale dell’evoluzione (o quello che attualmente è il modo migliore per innescare la digital transformation) combina i sistemi di produttività e i risultati che possono produrre. Digitalizzando produttività e risultati si ha la certezza che ogni sistema stia lavorando insieme agli altri per migliorare l’efficienza per i team, i clienti e l’azienda. 

Questo step è sostanzialmente l’unione dei precedenti: ora possiamo finalmente prendere tutti i vantaggi dei sistemi precedenti e usarli in modo coeso e unificato per creare una migliore piattaforma di CX, offrendo ricavi e risultati di produttività per tutti. 

Rimanendo nell’ambiente Microsoft, il primo esempio che viene in mente in questo caso è M365, un tool che dà ai team il potere di collegare i flussi di lavoro e scalare la produttività in tutta l’azienda. 

Una volta raggiunto il livello della digitalizzazione unificata, le aziende possono mappare rapidamente i workflow, integrare più velocemente i nuovi strumenti e avere più tempo per dedicarsi ai propri clienti. Questi sistemi di output sono il modo migliore per sfruttare tutto ciò che la tecnologia ha da offrire nel settore professionale. 

 

Quindi, ogni volta che iniziate – o continuate – il vostro viaggio nella digital transformation, assicuratevi di capire esattamente cosa volete ottenere. Per molte aziende, la digitalizzazione è già a buon punto ma non ne stanno traendo il massimo vantaggio perché non sfruttano a pieno i tool disponibili. 

 

Fin dove si spingerà l’evoluzione del digitale non sappiamo prevederlo ma se vuoi portare oggi la tua azienda nel pieno della digital transformation contattaci e ti aiuteremo a farlo.