Numeri da record per Microsoft Teams


11/05/2020

Numeri da record per Microsoft Teams

Da 44 a 75 milioni di utenti attivi in un solo meseè questo l’importante risultato registrato da Teams al termine del Q1 2020, reso noto e commentato dal CEO Satya Nadella con gli investitori di Microsoft. 

La necessità di adottare tecnologie per lo smart working, dettata dall’attuale crisi sanitaria e dalle conseguenti norme di distanziamento sociale, sono alla base di questo inarrestabile trend di crescita. Conscia che in cima alla lista delle priorità aziendali c’era il mantenere intatta la produttività, Microsoft si era messa all’opera fin dal principio con i lavori di implementazione e perfezionamento dell’applicativo, concentrandosi anche sul fronte sicurezza. 

Come riportato dNadella, nel mese di aprile Teams ha ospitato ben 4,1 milioni di minuti in meeting e oltre 200 milioni di partecipanti. Ogni giorno hanno interagito più di 75 milioni di utenti attivi, 2/3 dei quali hanno utilizzato l’applicativo anche per l’interazione, la collaborazione e la condivisione di file. 

E Skype? Per ora, la distinzione continua ad esserci, proprio perché Teams è molto di più di una sala riunioni virtuale. Si tratta, piuttosto, di uno strumento di lavoro a 360°, del quale il meeting è solo uno dei tanti aspetti. Teams continuerà a crescere di potenzialità, diventando parte integrante della quotidianità nelle imprese di ogni settore e dimensione, anche al ritorno negli ambienti di lavoro fisici.